Mostre


SEDUZIONE REPULSIONE quello che le piante non dicono

Spine, peli, odori, veleni, colore, dolcezza, rotondità, sinuosità, polposità, inganno, cooperazione: le piante hanno evoluto sistemi affascinanti per sedurre coloro di cui hanno bisogno o per respingere i potenziali nemici. La mostra, realizzata dalla Rete degli Orti Botanici della Lombardia in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano, racconta alcuni dei complessi meccanismi messi in atto nel mondo vegetale a fini riproduttivi e di sopravvivenza attraverso una visione fitocentrica, ossia al di fuori della relazione con l’uomo.

Sono previsti laboratori per le scuole, visite guidate per gruppi, attività per famiglie e altri eventi collaterali.
_

INAUGURAZIONE
sabato 4 novembre 2017 alle ore 15.30
Luca Mizzan (Museo di Storia Naturale) | Saluti e presentazione della giornata
Raffaella Trabucco (Museo di Storia Naturale) | Piante da museo: le raccolte botaniche al Fontego dei Turchi
Gelsomina Fico (Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano) | È tutta una questione di seduzione e repulsione

A seguire visita guidata interattiva con Patrizia Berera, curatrice della mostra.
_

In allegato locandina e descrizione delle attività didattiche.
Per maggiori informazioni:
http://msn.visitmuve.it/it/mostre/mostre-in-corso/seduzione-repulsione-quello-che-le-piante-non-dicono/2017/10/18878/mostra-itinerante/