Iniziative


Da zero a Quanto. MUSE fuori orario_la sera è tutta un'altra storia

MUSE Fuori orario

La sera è tutta un'altra storia

 

4 appuntamenti per vivere il museo fino a mezzanotte.
14 marzo, 9 maggio, 17 ottobre, 28 novembre 2024

Dalle 20 alle 24 al MUSE.

Nella lobby, drink & musica

 

Prima serata: giovedì 14 marzo, DA ZERO A QUANTO

Ospiti speciali Luca Perri, astrofisico e divulgatore scientifico,

e Lorenzo Paletti, fisico prestigiatore.

 

 

Il Museo delle Scienze di Trento chiama a raccolta ragazze, ragazzi e "giovani curiose/i" di tutte le età per una nuova edizione di "MUSE Fuori orario", il programma di appuntamenti serali con la scienza che propone incontri con divulgatrici e divulgatori scientifici, corner esperienziali a tema, light design, drink e musica per una serata fuori dagli schemi. Si inizia giovedì 14 marzo dalle 20 alle 24, con "Da zero a Quanto", nel segno della meccanica quantistica. Tra escape room, science show, esperimenti e laboratori, sguardi microscopici e macroscopici, anche due ospiti speciali, l'astrofisico e divulgatore scientifico Luca Perri e Lorenzo Paletti, fisico prestigiatore. Il programma della serata prende spunto e approfondisce i temi della mostra "QUANTO. La rivoluzione in un salto" in corso al MUSE fino al 15 giugno 2024 e curata da INFN e MUSE; un viaggio immersivo tra quanti, atomi, luci, paradossi e nuove e rivoluzionarie applicazioni pratiche. Attività gratuite, ingresso a pagamento (tariffa ridotta 7 euro, gratuito per i possessori di MyMUSE Card-Membership).

 

Programma:

MUSE aperto dalle 20 alle 24 con attività e corner scientifici a fruizione continua.

Tra questi, "Tutto quello che vorreste sapere sui quantum computer" a cura di INFN – TIFPA, Università degli Studi di Trento, Pitaevskii BEC Center and Department of Physics e ICSC – Centro Nazionale di Ricerca in HPC, Big Data and Quantum Computing.

"Elettroni dove siete?", piccoli esperimenti e dimostrazioni per scoprire il comportamento quantistico dell'elettrone e come questo abbia rivoluzionato la fisica. A cura di INFN – Laboratori Nazionali di Frascati.

"Viaggio tra atomi, fotoni e superconduttori", a cura di CNR-IFN-INO consiglio nazionale delle ricerche, istituto di fotonica e nanotecnologie, istituto nazionale di ottica, e FBK – Fondazione Bruno Kessler.

"Fenomeni ed esperimenti quantistici": come si fa a studiare qualcosa che non si vede? Indagine per comprendere la struttura atomica e scoprire il fenomeno dell'Entanglement quantistico, attraverso un'installazione artistica.

"Pieghiamo lo spazio", opere origami ingannano la percezione di profondità e ci trasportano in spazi nuovi per riflettere sulla nostra idea di infinito e realtà.

"La radiazione incontra la materia", esperimenti sugli effetti globali del mondo dei quanti a cura del Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche del Dipartimento di Fisica dell'Università di Trento

"Figli delle stelle, pianeti, stelle e remote galassie": un incredibile viaggio nello spazio e nel tempo grazie al telescopio, lo strumento che permette di osservare e studiare i più incredibili oggetti astronomici!

 

Ospiti speciali:

Alle 21, "Smettila di dire a Dio cosa fare coi suoi dadi": breve viaggio nella filosofia quantistica con Luca Perri, racconto di un mondo apparentemente ancora più assurdo di quello descritto da Einstein nella sua Relatività: l'infinitamente piccolo della fisica quantistica. Un reame misterioso che smonta ogni certezza e mette in dubbio, compresa l'esistenza di una realtà oggettiva.

Alle 22.30 "Le meccaniche della magia" conferenza-spettacolo di Lorenzo Paletti. Da secoli, le prestigiatrici e i prestigiatori sfruttano le falle della nostra mente per ingannarci e intrattenerci. Tra illusioni sensoriali e giochi di prestigio, scopri come la nostra mente imperfetta ci inganna ogni giorno quando ci convince della nostra infallibilità.

 

Attività a orari fissi:

Alle 20.30, 22 e 23.30, "Invisibile Indivisibile", science show alla scoperta dell'atomo, attraverso una serie di esperimenti e un pizzico di storia.


Alle 20.30 e alle 22, visita guidata alla mostra Quanto "I racconti della fisica quantistica". La fisica quantistica descrive un mondo microscopico pieno di stranezze e paradossi: particelle subatomiche che si trovano ovunque e in ogni momento, fenomeni apparentemente impossibili che invece osserviamo, connessioni inspiegabili e un universo che ha ancora moltissimo da svelarci. Attività gratuita, prenotazione su Ticketlandia


Alle 21.30 e alle 23, visita guidata alla mostra Quanto "La ricerca nella fisica quantistica", Cosa significa fare ricerca nella fisica quantistica? Scopriamolo con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, una delle eccellenze in questo campo. A cura di INFN. Attività gratuita, prenotazione su Ticketlandia

Dalle 20 alle 22, Sguardi microscopici: le scoperte nella meccanica quantistica hanno generato nuove invenzioni e rivoluzionato il nostro modo di vedere il mondo: il microscopio elettronico permette di "vedere" più in piccolo di un normale microscopio.

Dalle 20.15 alle 23.15, Stranger Physics, escape room per ritrovare un professore scomparso e scoprire i segreti della fisica della luce e della materia e un po' di storia della meccanica quantistica! A cura di INFN e Università degli Studi di Padova. Attività gratuita, prenotazione su Ticketlandia

 

***

Gli appuntamenti sono ideati con la collaborazione di Officina dinamica, il nostro advisory board composto da rappresentanti della Consulta Comunale e Provinciale, UNITiN, Conservatorio di Trento, Otium e del progetto La cultura per crescere.