Iniziative


Rocks and art. La nuova proposta del Museo Geologico delle Dolomiti a Predazzo

ROCKS & ART

La nuova rassegna al Museo Geologico di Predazzo

 

Primo appuntamento, 10 luglio 2024 alle 17.30

"In equilibrio con la natura" con Rossella Duches, ricercatrice e archeologa MUSE ed Erica Meucci, danzatrice

 

Ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria su www.visitfiemme.it o al t. 0462 500366

 

Geologia e arte si uniscono grazie a "Rocks & art" per raccontare il passato e il presente del nostro fragile pianeta. Al Museo Geologico delle Dolomiti a Predazzo, quattro appuntamenti in cui ricercatrici, ricercatori, artiste e artisti dialogano e propongono visioni di futuro. Si inizia il 10 luglio con "In equilibrio con la natura" un incontro-spettacolo per raccontare il nostro passato preistorico insieme alla fragilità del corpo umano. Con Rossella Duches, ricercatrice e archeologa del MUSE ed Erica Meucci, danzatrice. Si ringrazia la rassegna Danzare A Monte.

 

Nel corso della Preistoria sono avvenute trasformazioni climatiche importanti, con grandi espansioni glaciali che segnano un raffreddamento del clima. Come si sono adattate alle nuove condizioni di vita le comunità umane paleolitiche e mesolitiche? Sarà questo il focus dell'intervento della ricercatrice e archeologa Rossella Duches, che partirà dall'evoluzione del paesaggio alpino e delle risorse naturali che rappresentarono gli elementi chiave per la sopravvivenza delle comunità umane nel nostro territorio: roccia, acqua, animali, piante. Una storia di delicato equilibrio e trasformazione che troverà dei richiami nella performance artistica di Erica Meucci.

 

Appuntamenti successivi

Il 7 agosto, "Interpretazioni della materia e del corpo": il mondo dei minerali dialoga con la scultura antropomorfa per esplorare l'esperienza umana tra applicazioni e sostenibilità. Con Paolo Ferretti e Riccardo Tomasoni, geologi del MUSE, e Matthias Sieff, scultore.

 

Il 21 agosto, "Memorie" per scoprire tra scienza, storia e musica, il primo Memoriale dell'Albergo Nave d'Oro di Predazzo. Con Francesco Luzzini, naturalista e storico della scienza (Università Ca' Foscari Venezia), e Camin, cantautore.

 

Infine, si conclude il 4 settembre con "Raccontare il paesaggio"; la cartografia geologica nelle Dolomiti si intreccia con un racconto di pitture luminose. Con Fabrizio Bizzarrini, paleontologo, Guido Roghi, ricercatore (IGG CNR Padova), e Martina Dal Brollo, artista visiva.