XXXI CONGRESSO ANMS - MUSEI SCIENTIFICI, AMBIENTE, TERRITORIO. NUOVE VISIONI, OBIETTIVI, SERVIZI, RELAZIONI PER COMUNITÀ SOSTENIBILI. Aosta, 18-21 Ottobre 2022


XXXI CONGRESSO ANMS - MUSEI SCIENTIFICI, AMBIENTE, TERRITORIO. NUOVE VISIONI, OBIETTIVI, SERVIZI, RELAZIONI PER COMUNITÀ SOSTENIBILI

Aosta, 18-21 Ottobre 2022

Sedi del Congresso saranno: la sede espositiva del museo, presso il castello di Saint-Pierre e la Sala Maria Ida Viglino, presso il Palazzo regionale, in P.zza Deffeyes 1, ad Aosta.

 

Il XXXI Congresso annuale della nostra Associazione si terrà dal 18 al 21 Ottobre prossimo nella splendida sede di Aosta, grazie all’organizzazione ed all’ospitalità della Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste, che attraverso il suo Assessorato ambiente, trasporti e mobilità sostenibile - Struttura biodiversità, sostenibilità e aree naturali protette, da anni è impegnata nella gestione sostenibile e nella protezione-conservazione delle eccezionali risorse territoriali. L’Assessorato sta ridando vita al Museo regionale di Scienze Naturali Efisio Noussan, con un’opera di profonda ristrutturazione della struttura e di revisione della mission. Avremo quindi il privilegio di conoscere ed esplorare in anteprima il Museo ristrutturato, che aprirà al pubblico proprio nelle settimane successive al Congresso.

Il titolo (e la scelta dei temi) tiene conto dell’appartenenza del Museo ospitante e dei suoi ruoli nell’ambito della relazione/azione nell’ambiente e nel territorio. Sarà stimolante per tutti noi discutere dei rapporti musei scientifici-territorio, in particolare con le aree naturali protette, con esempi di gestione concreti e di successo. Il tema è fortemente sentito a livello internazionale (UNESCO ed EU). La visione postmoderna del Museo è quella di una Istituzione al servizio dei pubblici, delle comunità, del territorio. Non a caso, i musei pubblici presentano progetti e programmi regolati dalle normative istituzionali: visione, missione, bilancio performance, advocacy, rendicontazione, client, impatto sociale, accreditamento, trasparenza e accountability. 
I temi includono le attività standard e classiche museali di ricerca e conservazione, documentazione, memoria, ma includono anche le ultime direttive UNESCO, EU, sull’ uso “integrato” del patrimonio per il benessere locale e il miglioramento della qualità della vita delle popolazioni e del Pianeta (vedi ad esempio la Convenzione di Namur del 2015 e la Convenzione di Faro del 2005). Temi come ricerca, conservazione, revisione delle politiche sulla biodiversità, sostenibilità dei luoghi, città sostenibili, aree protette, ecc. saranno il centro del dibattito di almeno una sessione di lavoro. Sarà certamente stimolante conoscere progetti, iniziative, programmazioni dei nostri Musei sui temi congressuali e delineare insieme prospettive future. 


Modalità di iscrizione

L’iscrizione è obbligatoria e dovrà essere effettuata inviando alla Segreteria del Congresso (museoscienze@regione.vda.it) per posta elettronica il modulo apposito allegato e l’eventuale abstract del lavoro che si intende presentare. 
Si raccomanda di iscriversi entro il 31 Agosto 2022 per permettere la buona organizzazione dell’evento ed usufruire della quota di iscrizione più bassa.


Presentazione dei lavori

Si potranno presentare sia comunicazioni orali sia poster strettamente attinenti alle quattro Sessioni del Congresso entro il 15 Agosto 2022. Il Comitato Scientifico del Congresso si riserverà di accettare o meno le proposte di comunicazione o poster pervenute e di richiedere eventualmente la trasformazione di comunicazioni orali in poster o viceversa.

SCARICARE QUI IL PROGRAMMA DEL XXXI CONGRESSO ANMS (aggiornato al 31 Luglio 2022)

SCARICA QUI LE INFORMAZIONI UTILI

SCARICARE QUI LA PIANTA DELLA CITTA' DI AOSTA


DI SEGUITO IL LINK PER SCARICARE LA II CIRCOLARE DEL CONVEGNO:

XXXI_CONGRESSO_ANMS_Aosta_II_circolare


DI SEGUITO IL LINK PER SCARICARE LA I CIRCOLARE DEL CONVEGNO:

XXXI_CONGRESSO_ANMS_Aosta_I_circolare


LINK PER SCARICARE:

SCHEDA DI ISCRIZIONE XXXI CONGRESSO ANMS AOSTA

INFORMAZIONI SULLA COMPILAZIONE DELL'ABSTRACT